Filtra Per:
6 Prodotti
Ordina per:
Per Pagina
Codice:
Codice: RA200K
Codice: RA500
Codice: YK9SA0W9999001

Stucchi: guida all'acquisto

Gli stucchi vengono utilizzati per diversi tipi di lavoro, per fare qualche esempio essi si utilizzano per rasatura e livellamento di superfici murarie, riempimento di buchi o crepe, preparazione di una parete ad essere pitturata, oppure per lavori di restauro e di rifinitura sui mobili; e inoltre vengono utilizzati su diversi tipi di materiali.

Vista la loro grande versatilità nell'utilizzo, in commercio esistono tipi di stucco diversi tra loro e quindi quale scegliere?

Basta seguire questa pratica guida all'acquisto di stucchi per conoscere le loro caratteristiche e il loro utilizzo per potere acquistare lo stucco più idoneo alle tue esigenze.

Tipi di stucco

Esistono in commercio due tipologie di stucco: lo stucco in pasta e lo stucco in polvere; andiamo a vedere cosa sono e quali sono le loro differenze.

Quello in pasta è uno stucco abbastanza semplice da utilizzare e va bene anche per chi è poco pratico nell'utilizzo degli stucchi. Per utilizzarlo basta lavorarlo per qualche minuto con le apposite spatole in modo da renderlo pronto per l'uso.

Subito dopo sarà pronto all’utilizzo e potrà essere steso, è uno stucco molto flessibile e si adatta perfettamente alle varie forme delle crepe di un muro e di tanti altri tipi di materiale.

Mentre quello in polvere non è pronto all'uso dopo l'acquisto, ma deve essere preparato e di solito è utilizzato da persone che hanno una certa esperienza nella stuccatura. Per prepararlo deve essere idratato con acqua, e occorre mescolarlo fino a ottenere una pasta dalla densità e consistenza desiderata. Questa tipologia di stucco è molto aderente, possiede alta coesione e durezza e inoltre è più economico di quello in pasta.

Utilizzo dello stucco

Utilizzare lo stucco (cioè stuccare) significa livellare e rendere uniforme una superficie andando a riempire eventuali irregolarità, imprecisioni, imperfezioni, vuoti e crepe.

Vediamo gli utilizzi più frequenti degli stucchi. Molto utilizzati sono gli stucchi per fughe, che si adoperano per riempire gli spazi (chiamate fughe) che si creano fra le piastrelle durante la posa.

In questa categoria rientra anche lo stucco per muro, che si utilizza quando si decide di imbiancare la casa e la stuccatura è fondamentale per preparare le pareti di casa per essere pitturate. Molto utilizzato in questo caso è lo stucco bianco per muro, che è indicato per stuccare muri e cemento.

Molto utilizzato poi è anche lo stucco per il legno che serve per chiudere fessure, buchi e crepe in oggetti di legno, soprattutto mobili oppure per restaurare un mobile.

Altro tipo di stucco molto utilizzato è quello per il cartongesso che si passa dopo l'installazione di questo materiale, la stuccatura in questo caso serve per coprire giunti, viti e imperfezioni che si possono creare sulla lastra di cartongesso.

Lo stucco serve anche prima di pitturare, in questo caso si utilizza lo stucco per intonaci che viene passato sopra all'intonaco prima di pitturare per eliminare eventuali imperfezioni presenti

Vendita online stucchi

Il miglior modo è affidarsi alla vendita online, infatti sul web in modo semplice e veloce è possibile trovare tutte le tipologie di stucchi per tutti i tipi di materiale e per tutte le varie tipologie di stuccatura. Inoltre, spesso online si trovano anche sconti e promozioni che ti permettono di risparmiare durante l'acquisto.

Nel nostro shop online trovi un buon assortimento di stucchi, per esempio puoi acquistare lo Stucco in Pasta Bianco oppure lo Stucco per fughe.

Stucchi prezzi e offerte

I prezzi sul nostro shop sono sempre molto vantaggiosi e convenienti, senza mai rinunciare alla qualità e all'affidabilità di ogni prodotto venduto; inoltre, spesso troverai sconti e promozioni che ti permetteranno di risparmiare sull'acquisto dello stucco più adatto alle tue esigenze.

 

Torna su
Cookie Image